BIOCHIMICA DELL'ESERCIZIO FISICO

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione
Conoscere, comprendere ed acquisire competenze riguardanti concetti integrati di metabolismo energetico e basi molecolari di meccanismi fisiologici di adattamento all'esercizio fisico.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Applicare le conoscenze acquisite al fine di individuare i substrati energetici necessari alla cellula muscolare durante lo svolgimento dell’attività motoria ed evitare eventuali carenze che possano causare una mancanza del corretto apporto energetico.

Contenuti dell'insegnamento

Principi di base dell'adattamento metabolico in risposta all'esercizio di fisico di diversa intensità e durata. Metabolismo dei carboidrati, dei lipidi, delle proteine nell'esercizio fisico di diversa tipologia. Concetti di alimentazione, integrazione e supplementazione nella dieta dello sportivo.

Programma esteso

Biochimica dei tessuti e degli organi: il fegato, il cuore, il tessuto adiposo, il sangue, il tessuto nervoso, il tessuto muscolare. Integrazione del metabolismo in condizioni di riposo, digiuno o stress.
Il Muscolo Scheletrico: Tipi e caratteristiche delle proteine miofibrillari. Il sarcomero e la sua organizzazione. Meccanismo della contrazione muscolare. Bilancio energetico della contrazione muscolare. Proprietà e metabolismo delle varie tipologie di fibre muscolari.
Fonti energetiche muscolari. Substrati energetici presenti nelle fibre muscolari. Sistemi energetici: immediato, anaerobico lattacido, aerobico. Utilizzo dei vari sistemi energetici in funzione del tipo di esercizio fisico svolto. Produzione di lattato. Soglia di lattato. Influenza del’allenamento sulla soglia di lattato.Trasportatori del lattato. Shuttle del lattato. Ciclo di Cori. VO2 max. Debito di ossigeno, deficit di ossigeno ed EPOC.
Metabolismo glucidico durante l’esercizio fisico.
Metabolismo lipidico durante l’esercizio fisico.
Metabolismo aminoacidico durante l’esercizio fisico.
L’influenza del pH e degli ioni fosfato nella fatica muscolare, regolazione della capacità tampone e sua dipendenza dall’allenamento
Integrazione e supplementazione. Il metabolismo degli integratori nell’esercizio fisico e nella prestazione sportiva. Classificazione funzionale degli integratori.
Integrazione con:
creatina, carnosina, carnitina, glutammina, amminoacidi a catena ramificata, proteine, carboidrati, antiossidanti.

Bibliografia

"Biochemistry of exercise and Training" Ron Maughan, Michael Gleeson and Paul L. Greenhaff. Oxford University Press, Oxford

"Metabolic Regulation" A human Perspective. Keith N Frayn.terza edizione. Wiley-Blacwell, Oxford

"I principi di Biochimica di Lehninger". Nelson DL, Cox MM. Zanichelli, Bologna.

"Biochimica Medica, un approccio clinico". Lieberman, Marks. Casa Editrice Ambrosiana, Milano.

Metodi didattici

Lezioni frontali. Durante le lezioni verranno discusse le problematiche generali connesse con le risposte di adattamento metabolico all'esercizio fisico.
I parte del corso:
Si tratterà il metabolismo, prevalentemente ai fini energetici, dei seguenti tessuti: tessuto adiposo, tessuto nervoso, tessuto cardiaco, tessuto muscolare, globulo rosso.
II parte del corso: Concetti di integrazione del metabolismo dei carboidrati dei lipidi e degli amminoacidi nell'esercizio fisico e correlazioni metaboliche fra diversi tessuti.
III parte del corso: Misurazione della spesa energetica, parametri biochimico-fisici per la valutazione della spesa energetica e della performance atletica. Concetti di base legati all'insorgenza della fatica muscolare.
IV parte del corso: Concetti di integrazione e supplementazione nella dieta dello sportivo. Metabolismo degli integratori dietetici impiegati per il miglioramento della performance atletica.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale. Domande aperte atte a valutare le conoscenze e le competenze dello studente dei principi di adattamento metabolico all'esercizio fisico.