ANATOMIA UMANA, ANTROPOMETRIA E POSTURA

Docenti: 
VITALE Marco
Codice dell'insegnamento: 
10261*4070*2016*2009*9999
Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Settore scientifico disciplinare: 
ANATOMIA UMANA (BIO/16)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Lingua dell'insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

1 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione
Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze fondamentali
dell’anatomia dell’apparato locomotore e dei sistemi di controllo
motorio, i fondamenti di antropometria e i principi di postura

2 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione applicate
le conoscenze fondamentali dell’anatomia dell’apparato locomotore e dei sistemi di controllo motorio, i fondamenti di antropometria e i principi di postura vengono applicate alle scienze motorie

3 descrittore di Dublino: autonomia di giudizio
lo studente deve essere in grado di sostenere un ragionamento anatomico e valutare una postura

4 descrittore di Dublino: abilità comunicative
lo studente deve possedere sufficiente linguaggio tecnico in anatomia e posturologia

5 descrittore di Dublino: capacità di apprendere
lo studente deve poter leggere un semplice testo scientifico di argomento anatomico

1 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione
Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze fondamentali
dell’anatomia dell’apparato locomotore e dei sistemi di controllo
motorio, i fondamenti di antropometria e i principi di postura

2 descrittore di Dublino: conoscenze e capacità di comprensione applicate
le conoscenze fondamentali dell’anatomia dell’apparato locomotore e dei sistemi di controllo motorio, i fondamenti di antropometria e i principi di postura vengono applicate alle scienze motorie

3 descrittore di Dublino: autonomia di giudizio
lo studente deve essere in grado di sostenere un ragionamento anatomico e valutare una postura

4 descrittore di Dublino: abilità comunicative
lo studente deve possedere sufficiente linguaggio tecnico in anatomia e posturologia

5 descrittore di Dublino: capacità di apprendere
lo studente deve poter leggere un semplice testo scientifico di argomento anatomico

Prerequisiti

Contenuti dell'insegnamento

Apparato Locomotore:
Classificazione delle ossa, articolazioni e muscoli.
Sistema scheletrico nelle componenti Assiale ed Appendicolare:
componente assiale:
Ossa del cranio, Articolazione temporo-mandibolare, Muscoli della testa e collo e loro innervazione.
colonna vertebrale; Anatomia delle vertebre; Articolazioni intervertebrali; Muscoli del rachide; Gabbia toracica; Coste e cartilagini costali; Sterno; Articolazioni costo-vertebrali; Muscoli respiratori.
Componente appendicolare:
cingolo toracico: Clavicola; Scapola; Articolazione sterno-clavicolare; muscoli del cingolo scapolare e loro innervazione.
arto superiore: Omero; Articolazione della spalla; muscoli che muovono il braccio; radio ed ulna; ossa della mano; Articolazione del gomito; Articolazione del polso e della mano e muscoli che muovono l’avambraccio e la mano. Nervi del plesso brachiale e loro decorso.
Cingolo pelvico o bacino: osso dell’anca; Articolazioni del bacino; muscoli del pavimento pelvico.
Arto inferiore: Femore; Articolazione coxo-femorale; muscoli della coscia; Tibia e fibula; Articolazione del ginocchio; Ossa del piede; Articolazione della caviglia; muscoli della gamba; muscoli del piede; Nervi del plesso lombo-sacrale e loro decorso.
Applicazioni della diagnostica per immagini all’apparato locomotore.
Sistema Nervoso:
Generalità del Sistema Nervoso Centrale e Periferico: Midollo spinale, tronco dell’encefalo, cervelletto; diencefalo; telencefalo. Vie motorie e della sensibilità generale. Fusi neuromuscolari. Propriocettività. Basi anatomiche dei riflessi.

Antropometria: Antropometria applicata alle attività motorie ed agli sport: BMI e misure antropometriche nell’adulto e nel bambino; valori di riferimento; la composizione corporea (massa grassa e massa magra); metodologia antropometrica.

Il modello biomeccanico del muscolo. Unità contrattile (sarcomero), concetto di unità motoria, velocità di accorciamento muscolare, forza, elasticità, fusi neuromuscolari, tono muscolare e sue applicazioni.
Teoria dei muscoli mono, bi e poliarticolari, ruolo dei muscoli fissatori, carico esterno e carico interno.
Modalità di contrazione muscolare: isotonica, auxotonica, isocinetica, isometrica, concentrica ed eccentrica, movimento desmodromico.
Aspetto multifattoriale della forza.

Apparato Locomotore:
Classificazione delle ossa, articolazioni e muscoli.
Sistema scheletrico nelle componenti Assiale ed Appendicolare:
componente assiale:
Ossa del cranio, Articolazione temporo-mandibolare, Muscoli della testa e collo e loro innervazione.
colonna vertebrale; Anatomia delle vertebre; Articolazioni intervertebrali; Muscoli del rachide; Gabbia toracica; Coste e cartilagini costali; Sterno; Articolazioni costo-vertebrali; Muscoli respiratori.
Componente appendicolare:
cingolo toracico: Clavicola; Scapola; Articolazione sterno-clavicolare; muscoli del cingolo scapolare e loro innervazione.
arto superiore: Omero; Articolazione della spalla; muscoli che muovono il braccio; radio ed ulna; ossa della mano; Articolazione del gomito; Articolazione del polso e della mano e muscoli che muovono l’avambraccio e la mano. Nervi del plesso brachiale e loro decorso.
Cingolo pelvico o bacino: osso dell’anca; Articolazioni del bacino; muscoli del pavimento pelvico.
Arto inferiore: Femore; Articolazione coxo-femorale; muscoli della coscia; Tibia e fibula; Articolazione del ginocchio; Ossa del piede; Articolazione della caviglia; muscoli della gamba; muscoli del piede; Nervi del plesso lombo-sacrale e loro decorso.
Applicazioni della diagnostica per immagini all’apparato locomotore.
Sistema Nervoso:
Generalità del Sistema Nervoso Centrale e Periferico: Midollo spinale, tronco dell’encefalo, cervelletto; diencefalo; telencefalo. Vie motorie e della sensibilità generale. Fusi neuromuscolari. Propriocettività. Basi anatomiche dei riflessi.

Antropometria: Antropometria applicata alle attività motorie ed agli sport: BMI e misure antropometriche nell’adulto e nel bambino; valori di riferimento; la composizione corporea (massa grassa e massa magra); metodologia antropometrica.

Il modello biomeccanico del muscolo. Unità contrattile (sarcomero), concetto di unità motoria, velocità di accorciamento muscolare, forza, elasticità, fusi neuromuscolari, tono muscolare e sue applicazioni.
Teoria dei muscoli mono, bi e poliarticolari, ruolo dei muscoli fissatori, carico esterno e carico interno.
Modalità di contrazione muscolare: isotonica, auxotonica, isocinetica, isometrica, concentrica ed eccentrica, movimento desmodromico.
Aspetto multifattoriale della forza.

Programma esteso

Apparato Locomotore:
Classificazione delle ossa, articolazioni e muscoli.
Sistema scheletrico nelle componenti Assiale ed Appendicolare:
componente assiale:
Ossa del cranio, Articolazione temporo-mandibolare, Muscoli della testa e collo e loro innervazione.
colonna vertebrale; Anatomia delle vertebre; Articolazioni intervertebrali; Muscoli del rachide; Gabbia toracica; Coste e cartilagini costali; Sterno; Articolazioni costo-vertebrali; Muscoli respiratori.
Componente appendicolare:
cingolo toracico: Clavicola; Scapola; Articolazione sterno-clavicolare; muscoli del cingolo scapolare e loro innervazione.
arto superiore: Omero; Articolazione della spalla; muscoli che muovono il braccio; radio ed ulna; ossa della mano; Articolazione del gomito; Articolazione del polso e della mano e muscoli che muovono l’avambraccio e la mano. Nervi del plesso brachiale e loro decorso.
Cingolo pelvico o bacino: osso dell’anca; Articolazioni del bacino; muscoli del pavimento pelvico.
Arto inferiore: Femore; Articolazione coxo-femorale; muscoli della coscia; Tibia e fibula; Articolazione del ginocchio; Ossa del piede; Articolazione della caviglia; muscoli della gamba; muscoli del piede; Nervi del plesso lombo-sacrale e loro decorso.
Applicazioni della diagnostica per immagini all’apparato locomotore.
Sistema Nervoso:
Generalità del Sistema Nervoso Centrale e Periferico: Midollo spinale, tronco dell’encefalo, cervelletto; diencefalo; telencefalo. Vie motorie e della sensibilità generale. Fusi neuromuscolari. Propriocettività. Basi anatomiche dei riflessi.

Antropometria: Antropometria applicata alle attività motorie ed agli sport: BMI e misure antropometriche nell’adulto e nel bambino; valori di riferimento; la composizione corporea (massa grassa e massa magra); metodologia antropometrica.

Il modello biomeccanico del muscolo. Unità contrattile (sarcomero), concetto di unità motoria, velocità di accorciamento muscolare, forza, elasticità, fusi neuromuscolari, tono muscolare e sue applicazioni.
Teoria dei muscoli mono, bi e poliarticolari, ruolo dei muscoli fissatori, carico esterno e carico interno.
Modalità di contrazione muscolare: isotonica, auxotonica, isocinetica, isometrica, concentrica ed eccentrica, movimento desmodromico.
Aspetto multifattoriale della forza.

Apparato Locomotore:
Classificazione delle ossa, articolazioni e muscoli.
Sistema scheletrico nelle componenti Assiale ed Appendicolare:
componente assiale:
Ossa del cranio, Articolazione temporo-mandibolare, Muscoli della testa e collo e loro innervazione.
colonna vertebrale; Anatomia delle vertebre; Articolazioni intervertebrali; Muscoli del rachide; Gabbia toracica; Coste e cartilagini costali; Sterno; Articolazioni costo-vertebrali; Muscoli respiratori.
Componente appendicolare:
cingolo toracico: Clavicola; Scapola; Articolazione sterno-clavicolare; muscoli del cingolo scapolare e loro innervazione.
arto superiore: Omero; Articolazione della spalla; muscoli che muovono il braccio; radio ed ulna; ossa della mano; Articolazione del gomito; Articolazione del polso e della mano e muscoli che muovono l’avambraccio e la mano. Nervi del plesso brachiale e loro decorso.
Cingolo pelvico o bacino: osso dell’anca; Articolazioni del bacino; muscoli del pavimento pelvico.
Arto inferiore: Femore; Articolazione coxo-femorale; muscoli della coscia; Tibia e fibula; Articolazione del ginocchio; Ossa del piede; Articolazione della caviglia; muscoli della gamba; muscoli del piede; Nervi del plesso lombo-sacrale e loro decorso.
Applicazioni della diagnostica per immagini all’apparato locomotore.
Sistema Nervoso:
Generalità del Sistema Nervoso Centrale e Periferico: Midollo spinale, tronco dell’encefalo, cervelletto; diencefalo; telencefalo. Vie motorie e della sensibilità generale. Fusi neuromuscolari. Propriocettività. Basi anatomiche dei riflessi.

Antropometria: Antropometria applicata alle attività motorie ed agli sport: BMI e misure antropometriche nell’adulto e nel bambino; valori di riferimento; la composizione corporea (massa grassa e massa magra); metodologia antropometrica.

Il modello biomeccanico del muscolo. Unità contrattile (sarcomero), concetto di unità motoria, velocità di accorciamento muscolare, forza, elasticità, fusi neuromuscolari, tono muscolare e sue applicazioni.
Teoria dei muscoli mono, bi e poliarticolari, ruolo dei muscoli fissatori, carico esterno e carico interno.
Modalità di contrazione muscolare: isotonica, auxotonica, isocinetica, isometrica, concentrica ed eccentrica, movimento desmodromico.
Aspetto multifattoriale della forza.

Bibliografia

Anatomia Umana (Martini et al.) ed. EdiSES
Anatomia dell’Apparato Locomotore (Barni et al.) ed. EdiSES

Anatomia Umana (Martini et al.) ed. EdiSES
Anatomia dell’Apparato Locomotore (Barni et al.) ed. EdiSES

Metodi didattici

LEZIONE ORALE E LABORATORIO

LEZIONE ORALE E LABORATORIO

Modalità verifica apprendimento

esame orale

esame orale

Altre informazioni